Don Matteo, Terence Hill rivela: “La Rai ha rifiutato”, l’avreste mai detto?

Terence Hill ha raccontato a Tv Sorrisi e Canzoni della proposta rifiutata dalla Rai riguardo al futuro della serie Don Matteo.

Giovedì 21 aprile c’è stato l’ultimo episodio di Don Matteo di cui è stato protagonista il bravissimo Terence Hill. I fan della serie hanno così dovuto salutare a malincuore il prete più famoso d’Italia ed attendono di conoscere Don Massimo, il sacerdote interpretato da Raoul Bova che farà il suo ingresso molto probabilmente già a partire dalla prossima puntata.

Terence Hill Rai
Don Matteo, Terence Hill rivela: “La Rai ha rifiutato”, chi l’avrebbe mai detto (Credits: Instagram)

Si è trattato di un addio sofferto anche per l’attore Mario Girotti che, raggiunto da Tv Sorrisi e Canzoni a Malibu dove vive suo figlio, ha avuto modo di spiegare il vero motivo dietro una decisione così inaspettata.

“Al personaggio non avrei potuto dare altro. Tutte le cose hanno un inizio e hanno una fine, ed è giusto così”, ha detto sulle pagine del noto settimanale. Inoltre, ha espresso la sua approvazione sulla scelta di Raoul Bova, a suo avviso adatto a ricevere un’eredità così importante.

Anzi, ha aggiunto che non avrebbe trovato sbagliato far interpretare al collega anche il ruolo di Don Matteo, senza creare il personaggio di Don Massimo. Proprio come accaduto in passato con gli attori che hanno impersonato l’Agente James Bond nella saga di 007.

Terence Hill ha poi raccontato di come gli sarebbe piaciuto continuare con la serie di Don Matteo e della risposta negativa della Rai.

Terence Hill: “La mia idea non è stata accettata dalla Rai”

L’amatissimo attore ha ammesso che non avrebbe voluto lasciare il set di Don Matteo, ma che avrebbe voluto farlo in maniera diversa perché “i tempi del set erano molto impegnativi”.

Le poche ore di sonno ed i ritmi serrati hanno reso l’esperienza troppo stancante per Hill. Allora, ha pensato ad un modo per continuare ad indossare la tonaca che gli ha dato tanto successo.

“Avevo proposto di fare quattro film all’anno, sul modello del Commissario Montalbano. Purtroppo la mia idea non è stata accettata dalla Rai che, per ottimizzare i costi, ha bisogno della serie lunga”, ha raccontato nell’intervista.

Terence Hill Rai
Credits: Instagram

Non è detto che Terence non torni con un cameo, lui stesso non lo ha escluso. E voi avete visto la puntata di giovedì?