Piero Pelù, la notizia lascia tutti a bocca aperta: è successo dopo la caduta sul palco

La caduta di Piero Pelù a Milano non è stata priva di conseguenze, come rivelato da lui stesso, poi un’altra notizia ha sorpreso tutti.

La scorsa settimana Piero Pelù ha fatto preoccupare i fan cadendo improvvisamente durante una delle sue esibizioni al concerto di Milano. Il leader dei Litfiba ha battuto la testa sul palco e, sebbene in un primo momento sembrava non fosse successo nulla di che, in seguito è emersa la verità.

Piero Pelù caduta
Piero Pelù, l’annuncio lascia tutti a bocca aperta: è successo dopo la caduta sul palco (Credits: Instagram)

E’ stato lui stesso a spiegare tramite social le conseguenze dell’incidente: “Una proclusione erniaria tra C3 e C4, una tra C5 e C5, e una tra C6 e C7”, ha scritto nel post. In effetti, dal video pubblicato su Instagram, si vede chiaramente l’entità della caduta, per nulla di poco conto.

A pochi giorni di distanza dall’episodio, precisamente sabato 4 giugno, l’artista fiorentino ha poi dato un’altra spiacevole notizia ai follower. Come molti sapranno, quella sera si è svolto il tanto atteso Campovolo 2022, l’evento che ha celebrato i 30 anni di carriera di Luciano Ligabue. Tra gli ospiti nella nuova RCF Arena doveva esserci anche Pelù, che però nel pomeriggio ha annunciato che avrebbe dato forfait. Vediamo perché.

Piero Pelù dopo la caduta sul palco: “Il buon senso mi impone…”

Nelle sue Instagram stories, Piero ha fatto sapere che non avrebbe potuto partecipare a Campovolo: “Mi dispiace non poter essere con te stasera caro Luciano, ma nonostante io confonda lo stare sul palco col mestiere dello stunt man – ha scritto aggiungendo un pizzico di humor – oggi il buonsenso mi impone di stare di molto ma di molto calmino. Divertitevi e fare divertire per me, alla prossima Omo!”.

Nel frattempo, in conferenza stampa, lo staff di Ligabue ha tranquillizzato tutti sulle condizioni di Pelù che sarebbero tutto sommato buone nonostante il riposo forzato. Le due star della rock italiano avrebbero dovuto cantare insieme sul palco Il mio nome è mai più, brano lanciato nel 1999 insieme a Jovanotti, anche lui grande assente della serata per vari impegni.

Piero Pelù caduta
Credits: Instagram

Ad ogni modo, l’evento ha visto la presenza di altri grandi nomi della musica italiana tra cui Elisa, Loredana Bertè, Francesco De Gregori, che hanno contribuito a rendere Campovolo ancora una volta un grande successo.