Nicole Kidman decide di parlarne pubblicamente: la sua grande sofferenza

Diva indiscussa del cinema mondiale, Nicole Kidman ha dovuto fare i conti con un grande dolore di cui ha parlato a Marie Claire Australia.

Una vita da stella di Hollywood a cui è approdata da giovanissima e che le regala ormai da oltre 30 anni innumerevoli soddisfazioni. Nicole Kidman ha ottenuto nel corso della sua carriera un Oscar, sei Golden Globe ed altri ambitissimi premi, recitando in film memorabili che hanno fatto la storia del cinema.

Nicole Kidman
Nicole Kidman enorme dolore (Credits: Instagram)

Non a caso, l’anno scorso l’edizione australiana di Marie Claire le ha dedicato la copertina di un numero speciale, quello che celebrava il primo quarto di secolo della rivista. Nel corso dell’intervista, l’attrice 55enne ha parlato di tanti aspetti della sua vita, sia professionale che privata e proprio a questo proposito ha anche toccato un argomento molto delicato che la riguarda.

Prima di sposarsi nel 2006 col cantautore country Keith Urban, suo attuale marito, la Kidman è stata per oltre dieci anni la moglie del collega Tom Cruise, conosciuto sul set del film Giorni di Tuono di Tony Scott. I due hanno due figli adottivi, Isabella Jane e Connor Anthony oggi rispettivamente di 30 e 27 anni. Dalle seconde nozze, invece, nel 2008 è nata una bambina, Sunday Rose e nel 2011 la coppia ha avuto un’altra figlia ricorrendo al procedimento della surrogazione di maternità.

L’attrice ha quindi dovuto fare i conti con problemi d’infertilità, ma è comunque riuscita a diventare madre di quattro figli. Tuttavia questo risultato non l’ha resa pienamente felice e al magazine Marie Claire ha confessato tutta la sua sofferenza.

Nicole Kidman, il dramma insospettabile: l’attrice confessa tutto

L’attrice australiana che accanto al marito Keith vive un amore da sogno, non ha nascosto di avere un grande rimpianto. Ha ammesso che avrebbe voluto avere almeno dieci bambini: “Adoro essere madre, adoro i bambini: sono buffi e non hanno filtri. Ma poi li vedi crescere e prendere la loro strada”.

Solo qualche anno fa aveva rivelato per la prima volta le difficoltà incontrate nel portare a termine una gravidanza e la sofferenza vissuta a causa dei due aborti quando era sposata ancora con Cruise. Intervistata dal Tutler, aveva raccontato di aver avuto una gravidanza extrauterina nel 1990 e poi un aborto spontaneo nel 2001.

Un dramma che spinse l’allora coppia a decidere di adottare due bambini. In quell’occasione, la star aveva anche posto l’accento sulla mancanza di attenzione verso il dolore causato da un lutto di questo genere.

Oggi Nicole Kidman non ha remore a confessare la sua ‘spina nel cuore’: “Avrei voluto avere più figli, non ne ho avuto la possibilità”, dice apertamente ai microfoni del Marie Claire.

Nicole Kidman
Nicole Kidman, la sua sofferenza (Credits: Instagram)

Cosa ne pensate? Anche secondo voi si parla troppo poco del dolore causato dalla perdita di una gravidanza?