“Arrivava quasi a piangere dall’ansia”: Gerry Scotti, l’incredibile retroscena

A Tv Sorrisi e Canzoni Gerry Scotti rivela un retroscena inaspettato su uno dei suoi seguitissimi programmi: davvero incredibile!

Sempre più amato dal pubblico, Gerry Scotti ha condotto e conduce trasmissioni che si rivelano immancabilmente grandi successi. Simpatia, allegria e professionalità ne fanno un vero pilastro della tv italiana ormai da decenni e basta guardare una puntata dei format in cui è coinvolto per rendersi conto che la tv è per lui una seconda casa.

Gerry Scotti incredibile retroscena
Gerry Scotti rivelazione inedita (Credits: Instagram)

Se nelle vesti di giudice ci conquista ogni sabato sera a Tu sì que vales, come presentatore non è certo da meno. Da Passaparola a Lo Show dei Record, da La Corrida a Chi vuole essere milionario?, le sue trasmissioni hanno fatto storia. Attualmente stiamo vedendo il buon Virginio in un altro dei suoi quiz preserali più riusciti alias Caduta Libera che questa settimana ha tagliato il traguardo delle 1000 puntate.

Proprio qui, il conduttore originario di Miradolo Terme ha aperto la nuova stagione con qualche ‘frecciatina’ alla Rai di cui vi abbiamo parlato qualche settimana fa e che non sono passate certamente inosservate. Intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni, ha parlato dell’importante risultato raggiunto con Caduta Libera svelando anche qualche curioso aneddoto che vi lascerà alquanto sorpresi.

Gerry Scotti, quel retroscena su uno dei concorrenti: episodio incredibile

Al noto settimanale, Scotti ha rivelato tra le altre cose il vero motivo che ha portato alla cancellazione di The Wall, altro dei suoi successi più recenti: “Si potevano vincere 300 mila euro ogni sera e un montepremi così è ingestibile”.

Tornando a Caduta Libera, ha ricordato che il campione rimasto più nel cuore dei telespettatori resta finora il giovane Nicolò Scalfi: “Il più amato resta Nicolò Scalfi, ma anche Christian Fregoni, il bagnino bresciano, ha avuto grande accoglienza dal pubblico”. Ha inoltre spiegato la metafora della famosa botola dalla quale vengono catapultati i concorrenti che perdono: “Nella vita può capitarti di cadere, ti rialzi e ci riprovi”. Una regola che dovremmo tutti tenere sempre a mente, ed un esempio calzante in tal senso potrebbe essere quello di Gabriele Giorgio, riuscito dopo alcune difficoltà a fregiarsi del titolo di campione.

Ciò che non molti sanno è che le prime 48 puntate del game show non furono girate in Italia. Ricorderete invece che la prima puntata vide in gara alcuni volti noti del mondo dello spettacolo, come Valeria Marini ed Amaurys Perez. Attualmente, la prima è in gara a Tale e Quale Show, mentre il secondo è rinchiuso nella casa del GF Vip 7.

Sulla bionda showgirl, Gerry ha raccontato che sulla botola non voleva togliersi le scarpe coi tacchi: “Intervennero i vigili del fuoco. Poi andammo al ristorante a brindare. Portò bene”. Certamente l’idea di cadere da un momento all’altro non è molto amata da tutti e a quanto pare neanche dal forzuto gieffino cubano. A tale proposito, il presentatore ha svelato un sorprendente episodio: Amaurys Perez, alto due metri, arrivava quasi a piangere dall’ansia”.

Gerry Scotti incredibile retroscena
Gerry Scotti aneddoto sorprendente (Credits: Grande Fratello Mediaset)

L’avreste mai detto?