Piera Maggio non ci sta, il duro sfogo contro Quarto Grado: “Vergogna, non accettiamo la finta solidarietà”, il messaggio

Sul suo canale social, Piera Maggio si è lasciata andare ad un durissimo sfogo contro Quarto Grado: cos’è esattamente accaduto.

Piera Maggio Quarto Grado
Lo sfogo di Piera Maggio contro Quarto Grado: cos’è accaduto. Fonte Foto: Rai Play

A distanza di ben diciassette anni dalla sua “misteriosa” scomparsa, il caso della piccola Denise Pipitone è stato nuovamente riaperto. Nel corso dei mesi scorsi, lo sappiamo benissimo, i riflettori sono stati puntati su Piera Maggio e la sua famiglia in seguito alla segnalazione di Olesya Rostova, giovanissima ragazza russa che diceva di essere alla ricerca della sua mamma. Una volta appurato che Denise non è affatto Olesya, però, la situazione non è affatto cambiata. Con la riapertura del caso, infatti, sono iniziate nuovamente le indagini. Ed è proprio per questo motivo che, pochissimi giorni fa, l’ex abitazione di Anna Corona, ex moglie di Pietro Pulizzi, padre di Denise, è stata perquisita.

Leggi anche –> Denise Pipitone | Perquisita l’ex casa di Anna Corona, Piera Maggio: “Sono scioccata, ho pianto”

Nel corso della puntata di ieri, Venerdì 7 Maggio, di Quarto Grado è intervenuta Anna Corona. Che ha subito voluto lanciare un messaggio di solidarietà a Piera Maggio, madre di Denise. Immediata è stata la reazione della donna.

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui

Piera Maggio contro Quarto Grado: sfogo social, cos’è successo

Nel corso della sua ultimissima intervista per “Quarto Grado”, Anna Corona non ha affatto potuto fare a meno di parlare di Denise Pipitone e del caso riaperto dopo ben 17 anni. È proprio in quest’occasione che l’ex moglie di Pietro Pulizzi, padre della piccola scomparsa da Mazara del Vallo il 1 Settembre del 2004, non soltanto ha ribadito di non sapere affatto perché la sua ex abitazione è stata perquisita, ma ha anche lanciato un appello. “Io desidero la verità quanto Piera Maggio perché anche io ho le mie figlie. La verità rende le persone libere e noi siamo persone libere”, ha detto Anna Corona alle telecamere di Quarto Grado.

Leggi anche –> Denise Pipitone, dichiarazioni choc di Piera Maggio: “Era infatuata di me”

A queste parole di Anna Corona, è stata più che immediata la reazione di Piera Maggio. Sui suoi canali social ufficiali, infatti, la donna si è lasciato andare ad un duro sfogo. “Quarto Grado vergogna! Dopo 17 anni di bugie non accettiamo la finta solidarietà attraverso un appello! Vogliamo verità e giustizia”, ha scritto la Maggio.

Piera Maggio Quarto Grado
Fonte Foto: Instagram

Cosa ne pensate?