Piedi al limite, Patty non ha più le dita: l’inferno per lei è iniziato dopo l’amputazione

Il piede sinistro di Patty è stato amputato diversi anni fa: per scongiurare il pericolo di una grave infezione, si rivolge a Piedi al limite.

Patty è la protagonista di una storia davvero drammatica: nel 2006 ha perso il suo piede sinistro a seguito di una cancrena, ma ora le ossa stanno lacerando la carne e il rischio di infezione è molto serio.

Piedi al limite Patty
Piedi al limite, Patty non ha più le dita: l’inferno per lei ha avuto inizio dopo l’amputazione (Discovery+)

Leggi anche—————->>>Piedi al limite, pelle squamata come un rettile: incredibile cosa è accaduto a Amy Beth

Decide perciò di farsi visitare dalla dottoressa Sarah Haller di Piedi al limite a cui racconta cosa le successe. Le era comparsa una vescica nera sulle dita, diventata enorme nell’arco di ventiquattr’ore e che non le permetteva di stare in piedi. Si trattava di una cancrena: questa sopraggiunge quando il sangue non arriva più alle dita, l’arto si secca e muore ricoperto di croste, fino a quando non si stacca.

Dopo l’amputazione però per la paziente è iniziato un vero inferno: l’osso sporge dal piede e lacera la carne provocando tagli e calli sulla pianta.

Piedi al limite, Patty rischia di perdere la gamba

La dottoressa Haller spiega che quella subita da Patty è un’amputazione a ghigliottina. Esegue un doppler alla paziente e si accorge che il suono è molto flebile: Patty è stata una fumatrice e questo vizio le ha causato una malattia vascolare periferica. Attraverso una radiografia, si vede che la paziente ha solo 4 ossa nel piede e se dovesse contrarre un’infezione rischierebbe l’amputazione della gamba.

Leggi anche—————>>>Piedi al limite, Anna ha alluci lunghissimi: il dottor Shaeffer non aveva mai visto nulla di simile

Piedi al limite Patty
Fonte foto: Discovery+

Il chirurgo decide di creare per lei una protesi su misura che abbia uno spesso cuscinetto in gel per riempire lo spazio vuoto nella scarpa e proteggere la pianta del piede nel punto in cui fuoriescono le ossa. Perciò rileva il calco e successivamente Patty si reca nel suo studio per ritirare la protesi.

Leggi anche—————>>>Piedi al limite, palmati e con solo tre dita: la terribile agonia di Russell

Piedi al limite Patty
Fonte foto: Discovery+

Ora con il nuovo tutore e la nuova protesi, Patty può finalmente camminare senza stampelle e senza dolore: un vero miracolo!