Rita Dalla Chiesa confessa: “Non ce la faccio più”, il dolore insopportabile

Ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, Rita Dalla Chiesa confessa quali sono stati i momenti più drammatici della sua vita.

Per tutti noi è tra i volti più amati del piccolo schermo: giornalista e conduttrice tv elegante e garbata, Rita Dalla Chiesa è anche una persona dai grandi ideali, trasmessi dalla sua famiglia di origine.

Rita Dalla Chiesa confessa
Rita Dalla Chiesa confessa: “Non ce la faccio più”, il dolore intollerabile (Mediaset Infinity)

Leggi anche————>>>Rita Dalla Chiesa, dolorosa perdita: “Rimarrai nel cuore”

Figlia del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso in un attentato mafioso, Rita non ha mai dimenticato quella ferita e negli anni ne ha parlato sempre con immenso dolore. Nonostante una vita professionale ricca di successi e soddisfazioni, non sono mancati per lei, purtroppo, altre grandi sofferenze.

Tutto ciò lo ha raccontato a Verissimo, ospite nel salotto di Silvia Toffanin: la tragica perdita di suo padre, la scomparsa della mamma, la morte del genero, quella dell’ex marito Fabrizio Frizzi fino a quella della cognata.

Momenti che per la storica conduttrice di Forum hanno lasciato conseguenze inevitabili, come ha raccontato lei stessa.

Rita Dalla Chiesa, “Ho sofferto tanto”: la conduttrice confessa il suo ‘blocco’

Dopo aver vissuto questi momenti atroci, Rita confessa di essere stanca: “Ho sofferto tanto, non ce la faccio più”. Ancora oggi si commuove al ricordo della madre e rivela: “Non parlo mai di mia madre perchè ho un blocco psicologico ancora attivo. Lei è mancata per infarto fulminante a 52 anni, e di lì i miei limiti sono aumentati: non prendo più l’aereo, non parlo di lei. Non ce la faccio”.

Leggi anche————–>>>Rita Dalla Chiesa, grave lutto: “Quanto bene ci hai voluto”, messaggio straziante

Poi racconta di detestare le spinte e spiega perché: “Era distesa in camera da letto e quando sono arrivata da Roma mi hanno dato una spinta per farmi entrare in stanza. Da quel giorno odio chiunque mi dia delle spinte”.

Un altro momento molto triste per lei è stato dover dire ‘addio’ all’ex marito Fabrizio Frizzi di cui ha sottolineato la nobiltà e la purezza d’animo. Momenti davvero tragici che hanno inevitabilmente segnato la sua vita.

La Dalla Chiesa ha poi ammesso che il dolore più grande è stato veder soffrire sua figlia per la morte del marito: “Niente di quello che ho passato io può paragonarsi al dolore di vedere tua figlia soffrire”. Straziante è stato anche dover rispondere al nipotino che le chiedeva “Ma papà torna?”.

Leggi anche—————->>>Rita Dalla Chiesa, com’era da giovane? Spunta lo scatto del passato

Rita Dalla Chiesa confessione
Fonte foto: Instagram

Una donna davvero da ammirare che sa raccontare la propria sofferenza con grande dignità e che ha molto da insegnare a tutti.