Piedi al limite, Robert si vergogna delle sue unghie: la soluzione del dottor Shaeffer è drastica

Il protagonista di questo episodio di Piedi al limite è Robert: le unghie dei suoi piedi hanno un grosso problema e lui se ne vergogna molto.

Robert pratica nudismo ma si vergogna dei suoi piedi. Può suonare curioso, ma ogni volta che va al mare, prova disagio nel mostrare questa parte del suo corpo ed è costretto a nasconderli nella sabbia.

Piedi al limite Robert
Piedi al limite, Robert si vergogna delle sue unghie: la soluzione del dottor Brad Shaeffer è drastica (Discovery+)

Leggi anche————–>>>Piedi al limite, il fratello della dottoressa Vincent ha una cisti: Kyle la mostra per la prima volta

Quello sinistro è sicuramente messo peggio, soprattutto l’unghia dell’alluce è in pessime condizioni. Per risolvere il problema, si rivolge al dottor Brad Shaeffer di Piedi al limite. Il famoso chirurgo podologo lo visita nel proprio studio e si accorge immediatamente che il caso di Robert merita particolare attenzione.

Il paziente ha unghie ingiallite e fragili, che si sfaldano in alcuni punti. La causa di tutto è certamente una micosi. Purtroppo per l’unghia dell’alluce sinistro, l’unico rimedio è la rimozione. Per le altre unghie, Shaeffer gli propone un trattamento laser che sterminerà tutti i funghi.

Piedi al limite, Robert sta per cambiare la sua vita: che trasformazione!

E’ necessario anestetizzare l’alluce sinistro e, dopo aver liberato i margini dell’unghia, questa viene sollevata. Nonostante l’estensione della micosi, l’unghia è quasi intera; per ricrescere potrebbero occorrere anche 10 mesi.

Piedi al limite Robert
Fonte foto: Discovery+

Per sottoporsi al laser, il paziente deve indossare degli occhiali particolari che proteggano i suoi occhi. Anche il dottore li indossa. Questa procedura per onicomicosi penetra nell’unghia e uccide tutti i funghi che causano la patologia.

Leggi anche—————>>>Piedi al limite, il dottor Brad Shaeffer cura molti pazienti ma anche lui ha una patologia: di cosa si tratta

In men che non si dica, il trattamento è stato effettuato ma non basta: bisogna applicare degli antimicotici ad uso topico. In questo modo, durante la cura, le unghie avranno un bell’aspetto.

L’assistente del medico applica prima una specie di olio indurente e poi una resina antimicotica. Shaeffer è soddisfatto del risultato ottenuto e si augura che Robert possa sfoggiare i suoi piedi in spiaggia entro un anno al massimo.

Leggi anche—————->>>Piedi al limite, il valgismo di Chris è gravissimo: durante l’intervento accade l’impensabile

Piedi al limite Robert
Fonte foto: Discovery+

Un lavoro eccellente, non c’è che dire!