Ve lo ricordate il bambino di “Nuovo Cinema Paradiso”? Com’è diventato oggi, tragica confessione

Ve lo ricordate il bambino del film “Nuovo Cinema Paradiso”? Ecco com’è diventato oggi, arriva una tragica confessione

“Nuovo Cinema Paradiso” è un film del 1988 di Giuseppe Tornatore. La pellicola ebbe un successo clamoroso, sia nel nostro paese che all’estero. Ve lo ricordate il bambino protagonista del film? In questo articolo vi mostriamo com’è diventato oggi e soprattutto vi riportiamo la sua tragica confessione.

LEGGI ANCHE: Ne Il Signore degli anelli l’abbiamo tanto amato: oggi l’attore è così, riconoscete il suo personaggio?

nuovo cinema paradiso bambino
Ve lo ricordate il bambino di “Nuovo Cinema Paradiso”? Com’è diventato oggi (Fonte: screen YouTube)

Com’è diventato oggi il bambino di “Nuovo Cinema Paradiso”

“Nuovo Cinema Paradiso” è un film del 1988 scritto e diretto da Giuseppe Tornatore. Il film è inerpretato da Philippe Noiret, Salvatore Cascio, Marco Leonardi, Jacques Perrin, Antonella Attili, Pupella Maggio, Leopoldo Trieste, Enzo Cannavale, Leo Gullotta e Brigitte Fossey. La colonna sonora è stata composta da Ennio Morricone.

Il film racconta in flashback l’infanzia e l’adolescenza di Salvatore Di Vita, regista cinematografico affermato ma insoddisfatto che, dopo aver lasciato il paese siciliano in cui è cresciuto, non vi ha più fatto ritorno. La notizia della morte di Alfredo, suo mentore, diventa per Salvatore l’occasione per ripercorrere la sua formazione e la sua vita stessa, e trovare il coraggio di tornare nel suo paese.

LEGGI ANCHE: Lutto nel mondo del cinema, l’attore aveva solo 28 anni: drammatica notizia

La prima versione del film venne presentata in anteprima al festival EuropaCinema nel settembre 1988, ottenendo reazioni contrastanti. La seconda versione, ridotta rispetto alla prima, venne distribuita nella sale nel novembre 1988, ma ebbe uno scarso successo di pubblico.

La terza e ultima versione, maggiormente ridotto rispetto alle altre due, ottenne il successo internazionale di pubblico e critica, vincendo numerosi premi tra cui il Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes del 1989, il Golden Globe per il miglior film straniero nel gennaio 1990 e il Premio Oscar per il miglior film straniero nel marzo 1990. “Nuovo Cinema Paradiso” è considerato uno dei film più importanti nella storia del cinema italiano.

LEGGI ANCHE: “La vita è bella”: il famoso attore diventa padre per la sesta volta, che gioia!

(Fonte: screen Instagram)

Il protagonista Salvatore Di Vita da piccolo fu interpretato da Salvatore Cascio. Il piccolo divenne un personaggio televisivo partecipando al “Maurizio Costanzo Show”, prima di spiccare il volo grazie alla pellicola premiata con l’Oscar. Dopo il successo con “Nuovo Cinema Paradiso”, Salvatore è stato protagonista in altre pellicole, ma senza ottenere lo stesso successo.

Oggi l’attore è adulto, ha 42 anni e per la prima volta parla della sua malattia. Salvatore, infatti, soffre di retinite pigmentosa dall’età di 12 anni. L’attore, nel documentario “A occhi aperti” spiega di vedere solo fasci di luce e poi aggiunge: “È stata una batosta per me, per i miei genitori e i miei fratelli, il più grande dei quali è affetto da retinite pigmentosa come me. Per anni non ne parlavo, mi nascondevo, non dicevo mai la verità a chi mi chiedeva perché non avessi più fatto l’attore. La via d’uscita da quel labirinto la trovi quando non ti vergogni più, quando accetti quella che io chiamo ‘”la mia condizione”.