“Succedeva spesso a casa per colpa mia”, Arisa l’ha raccontato per la prima volta: triste confessione

La cantante Arisa si lascia andare ad una confessione inedita: “Succedeva spesso a casa per colpa mia”, ecco le sue parole

In un’intervista rilasciata a Vanity Fair, l’artista si è lasciata andare ad una confessione sulla sua vita privata. Un ‘dettaglio’ che pochi conoscevano. Molti, infatti, conoscono la carriera immensa della cantante, pochi la sua vita privata. Siete curiosi di sapere di cosa si tratta? Se sì, continuate a leggere l’articolo e lo scoprirete.

LEGGI ANCHE: La famiglia al completo: in molti non hanno mai visto le sorelle di Arisa, eccole

arisa confessione
La cantante Arisa e la confessione sulla sua adolescenza (Fonte: Instagram)

Arisa, la confessione sulla sua adolescenza

Rosalba Pippa, meglio conosciuta come Arisa, è una delle cantanti più apprezzate del panorama artistico italiano. È nata a Genova il 20 agosto 1982 e prima di esplodere nelle vesti di cantante, oltre che di personaggio televisivo, lavorava come parrucchiera.

Arisa ha raggiunto il successo nel 2019, quando ha vinto la categoria “Nuove Proposte” nella 59º edizione del Festival di Sanremo con il brano “Sincerità”. Ha poi proseguito la sua carriera partecipando alla manifestazione canora nella categoria “Campioni” per sei volte: classificandosi seconda con “La notte” nel 2012 e vincendo nel 2014 con “Controvento”.

LEGGI ANCHE: Ballando con le stelle, Arisa durante le prove si mostra così: quel ‘dettaglio’ non è sfuggito al pubblico

arisa amici
(Instagram)

Dal 2010 è anche un personaggio televisivo, in quanto ha partecipato nelle vesti di giudice al talent show “X Factor”, come coach e professoressa ad “Amici” di Maria De Filippi ed infine come co-conduttrice della 65ª edizione del Festival di Sanremo. Ha rivestito anche i panni di attrice e doppiatrice.

LEGGI ANCHE: Arisa: “Io non ho abbandonato”, ecco la verità sull”addio’ ad Amici

In un’intervista rilasciata di recente a Vanity Fair, Rosalba ha parlato della sua adolescenza. L’artista è cresciuta in una famiglia assai rigida. I genitori cercavano di disciplinare la figlia, ma lei si è ribellata subito alle loro restrizioni. “A casa” – confessa Arisa – “si litigava spesso per colpa mia“.

La cantante ha dichiarato di aver fumato prestissimo la sua prima sigaretta e ad undici anni ha avuto il primo ‘succhiotto’. Il padre, quando lo vide, rimase scioccato, così come la mamma.
Appena raggiunta la maggiore età, Rosalba si è ribellata definitivamente a queste restrizioni imposte dalla famiglia. Ha preso il primo volo ed è partita prima in direzione Bergamo e poi verso Milano. Prima di raggiungere il successo come cantante, Rosalba ha lavorato come parrucchiera.