Nancy Brilli, “Nemmeno un ricordo. Troppo dolore”: il grave lutto che ha segnato la vita dell’attrice

Il passato dell’attrice Nancy Brilli è stato segnato da un grande dolore a causa di un grave lutto: ne ha parlato al Corriere della Sera.

Il suo fascino sul set ha catturato l’attenzione del pubblico fin dai suoi esordi negli anni ’80, ma forse non tutti conoscono il doloroso retroscena riguardante l’infanzia della bellissima Nancy Brilli.

Nancy Brilli grave lutto
Nancy Brilli, “Nemmeno un ricordo. Troppo dolore”: il grave lutto che ha segnato il passato dell’attrice (Credits: Instagram)

Nata a Roma il 10 aprile del 1964, Nicoletta ha alle spalle una carriera sfolgorante che l’ha vista vincere premi, come il David di Donatello e il Nastro D’Argento. Una carriera iniziata per caso, ma che l’ha portata a diventare una delle attrici più amate in Italia. In tutti i ruoli che ha interpretato a teatro, per il cinema o per la tv, è riuscita sempre a trasmettere ciò che il personaggio richiedeva e la passione per il suo lavoro è sempre stata sotto gli occhi di tutti.

Se la vita lavorativa le ha regalato tante soddisfazioni, in quella privata ha attraversato alcune difficoltà. In passato ha dovuto fare i conti ad esempio con l’endometriosi e con un tumore all’utero. “Ero convinta di essere sterile ma, grazie alle cure specifiche, ho coronato il mio sogno. Quando ho scoperto di essere incinta ho creduto fosse un miracolo”, ha raccontato tempo fa a Domenica Live.

La Brilli ha avuto due matrimoni finiti: nel 1987 sposò il collega Massimo Ghini, dal quale si separò nel 1990; poi convolò a nozze con il regista Luca Manfredi, figlio del grande Nino, e da questa unione nacque il figlio Francesco. L’attrice e il regista si lasciarono poi nel 2002.

Nancy ha poi vissuto una lunga relazione col famoso chirurgo plastico Roy De Vita, ma i due si sono detti addio ad un passo dal matrimonio. Al di là delle storie d’amore terminate, l’attrice di origini ucraine è stata colpita da un grave lutto quando aveva appena 10 anni. Vediamo cosa ha raccontato al Corriere della Sera.

“E’ scomparsa dalla mia vita”: Nancy Brilli racconta il grave lutto che la colpì quando era una bambina

Al celebre quotidiano, l’amatissimo ex volto de Il bello delle donne ha parlato dell’immenso dolore provato per la morte della mamma, avvenuta quando aveva solo 10 anni.

Uno shock che l’ha portata a dimenticare tutto ciò che aveva vissuto fino ad allora: “La mia infanzia non la ricordo proprio, di mamma niente, eppure dieci anni (l’età che avevo quando morì) non sono pochi”, ha dichiarato al Corriere.

“E’ scomparsa dalla mia vita. Ho provato sotto ipnosi, con l’analisi. In varie forme. Niente. Nemmeno un ricordo. Troppo dolore”. Perfino guardare le foto della mamma non le suscita nessun ricordo: “E’ come se guardassi una sconosciuta. E mi spiace. Se perdi il ricordo della persona, la perdi”.

Nancy Brilli grave lutto
Credits: Instagram

Parole che non possono lasciare indifferenti e che spiegano la grande sensibilità della bella Nancy.