“Da piccoli ci separarono, è stato un periodo orribile”: il difficile passato dei fratelli Tavassi

I fratelli Tavassi, Guendalina e Edoardo, raccontano la difficile storia della loro infanzia: “Ci separarono a 7 anni”. 

L’isola dei famosi ha avuto inizio il 21 marzo. Nelle prime settimane abbiamo visto che i naufraghi hanno vissuto l’esperienza in coppia. Qualcuno era entrato già insieme, per altri invece entrati da single è stato più complicato perchè sono stati costretti a scegliere un partner.

Guendalina e edoardo storia
“Da piccoli ci separarono”, la storia dei fratelli Tavassi, Edoardo e Guendalina (Credits. mediaset infinity)

Nella scorsa puntata però Ilary Blasi ha fatto sapere ai concorrenti che non ci saranno più unioni e le coppie sono state divise in due gruppi diversi. Guendalina Tavassi e suo fratello Edoardo sono entrati insieme. Sono molto legati e hanno dimostrato di avere una forte vena ironica tanto da conquistare in pochi giorni il pubblico. Nella scorsa diretta sono stati protagonisti di un momento toccante. Hanno raccontato il periodo della loro infanzia, quando furono separati da piccoli. 

Isola dei famosi, i fratelli Tavassi raccontano l’infanzia: “Da piccoli ci separarono”

Nella puntata di lunedì c’è stato un momento che ha visto protagonisti i fratelli Tavassi, Guendalina e Edoardo. Durante alcuni precedenti confessionali hanno raccontato cosa hanno vissuto quando erano solo dei bambini e nei filmati mostrati in diretta abbiamo scoperto della loro storia.

Come raccontato, Edoardo e Guendalina sono stati separati quando avevano 7 anni perchè i genitori allora si separarono. Guendalina nel video dice: “Io e Edoardo, la vera divisione c’è stata quando eravamo molto piccoli, ci separarono.  Abbiamo passato un periodo orribile, anni tra tribunali dei minori, assistenti sociali in casa. Mio fratello fu affidato a mio papà e io a mia mamma”. Anche Edoardo ne ha parlato: “La mia infanzia non la auguro a nessuno. Da piccoli i miei si sono separati e il giudice decise di far scegliere ad un bambino di 6 anni e ad una bambina di 5 con chi stare”.

fratelli tavassi, storia infanzia
Credits: mediaset infinity

La naufraga racconta che ha sofferto non solo la separazione dei suoi genitori ma anche quella da suo fratello, l’unica persona che la capiva e che è stata con lei in ogni momento di difficoltà. “Non esserci visti per tanto tempo, quando ci siamo visti abbiamo ricominciato come se fossimo due bambini”, ha aggiunto la naufraga. Edoardo ha spiegato che per sua sorella farebbe di tutto e che senza di lei non riuscirebbe a vivere e le stesse parole sono state utilizzate da Guendalina: “In tutti i casini della vita, lui è una delle poche certezze che ho”.