La dottoressa Pimple Popper, l’incubo di Karen dura da più di 20 anni: clamoroso, immagini shock

La dottoressa Pimple Popper, l’incubo di Karen dura da più di 20 anni: le immagini mostrate sono da shock, davvero clamoroso. 

“La dottoressa è la mia ultima speranza. Nessun medico ha capito di che cosa si tratta”, è proprio con queste esatte parole che Karen si presenta alle telecamere del famoso programma di Real Time, parlando del suo problemi.

la dottoressa pimple popper karen
Karen su Discovery. Credits: Discovery

Il caso di Karen a La dottoressa Pimple Popper è un caso piuttosto ‘particolare’. A differenza della storia di Gabe, qui la dermatologa non ha avuto a che fare con protuberanze o problemi legati al viso – come nel caso di Monica – ma ha studiato attentamente la condiziona patologica da cui Karen era affetta sotto la piante di entrambi i piedi. Pensate, l’incubo della simpaticissima donna è iniziato circa 22 anni prima del suo primo consulto con Sandra Lee. Davvero clamoroso! Certo, ancora prima di rivolgersi a lei, Karen ha raccontato di aver consultato altri medici, ma nessuno di essi è stato di grande aiuto. C’è chi, infatti, le ha prescritto delle creme e delle lozioni e chi, invece, le ha fatto fare degli impacchi ai piedi. In ogni caso, nessuna soluzione trovata ha fatto al caso suo. “Mi sono convinta che dovrò convivere con questo problema”, ha detto ancora, spiegando tutta la sua fiducia riposta nella famosa dottoressa.

L’incubo di Karen a La dottoressa Pimple Popper: terrificante!

Iniziato circa 22 anni prima dalla sua visita con La dottoressa Pimple Popper, l’incubo di Karen consisteva nella formazione di piccole vesciche sotto la pianta di entrami i piedi. Il tutto, a quanto pare, è iniziato quando una piccola escrescenza si è formato sotto un solo piede, diventando sempre più grande e più diffusa mano a mano. A distanza di anni, purtroppo, la situazione non è affatto migliorata: al momento della sua partecipazione al programma, infatti, Karen contava tantissime vesciche, che oltre ad ingrandirsi le procuravano tanto dolore e fastidio. Pensate, ha raccontato alle telecamere di non riuscire nemmeno a camminare! Insomma, davvero impensabile!

la dottoressa pimple popper karen
Karen prima. Credits: Discovery

Sin da subito, la situazione di Karen è apparsa complicata. Appena viste le sue pustole e vesciche, la dottoressa non ha saputo dare una diagnosi precisa della patologia. Si sarebbe potuto trattare di eczema, ma anche di una forma di psiorasi denominata palmoplantare. “Al momento, non so dare una risposta”, ha detto la dermatologa prima di ritornare in clinica e consultare altri dermatologi.

Vi sembrerà strano, ma non è assolutamente la prima volta che la dottoressa chiede aiuto ad altri suoi colleghi. Ricordate la storia di Roger? Anche in questo caso, la bella Sandra ha chiamato in causa un altro dermatologo. Ed, insieme a lui, ha dato un nome alla malattia di Karen. Si tratta, quindi, di psiorasi palmoplantare, una condiziona patologica da trattare con una pillola specifica.

la dottoressa pimple popper karen
Karen dopo. Credits: Discovery

Il percorso di guarigione di Karen è molto lungo, ma i risultati sfoggiati dopo solo tre mesi e mezzo sono stati davvero superlativi.