The Voice of Italy 2019: continua l’appuntamento con la nuova edizione del talent. Vediamo nel dettaglio insieme il cast, la giuria, il format e le anticipazioni di questa quinta ed imperdibile puntata. 

The Voice of Italy 2019
The Voice of Italy 2019 : scopriamo tutto quello che c’è da sapere sulla quinta puntata del noto talent di Rai Due

Stasera, martedì 21 maggio, andrà in onda la quinta puntata della nuova edizione di The Voice Of Italy. L’ultimo dedicato alle Blind Audition. Il talent di Rai Due, dopo diversi anni di mancanza, è ritornato ad incantare tutti. E i dati auditel lo testimoniano. Non poteva essere diversamente. Per questa nuova stagione è stato scelto un cast davvero eccezionale. La conduttrice e la giuria, quindi, dovranno lavorare insieme per soddisfare un unico obiettivo: trovare la Voce d’Italia. Il programma sarà composto da otto puntate. Al termine delle quali verrà decretato il vincitore. Procediamo, però, per gradi. E cerchiamo di capire come funziona il talent.

Per ulteriori news su The Voice of Italy, i concorrenti, la giuria, la conduttrice, tutte le imperdibili ed entusiasmanti anticipazioni dello show ed, infine, tutto quello che c’è da sapere sul famoso talent di Rai Due –> clicca qui

The Voice of Italy 2019 | Cast e Giuria

Dopo l’ottima conduzione di Costantino Della Gherardesca, il talent di Rai Due ha deciso di prendersi un bel periodo di pausa. Simona Ventura, però, da questa sera è pronta a riportare nelle case degli italiani The Voice of Italy. Ovviamente, non sarà assolutamente sola in questo lungo viaggio. Bensì, in queste lunghe otto settimane, la reginetta sarà dolcemente accompagnata. Parliamo, infatti, di una giuria studiata ‘ad hoc’. I quali, come svelati in diversi nostri articoli, rappresentano il fior fiore della musica italiana. Eccoli di seguito:

Insomma, come anticipato precedentemente un cast davvero stellare. Proprio per questo motivo siamo certi che ne vedremo davvero delle belle. Ma come funziona il gioco? Ve lo spieghiamo immediatamente.

Ecco com’è il format del talent

Il format del noto talent di Rai Due non è affatto cambiato. Anzi, sono state apportate, più che altro, delle grosse novità. Ecco a cosa assisteremo in questa puntata. Il primo appuntamento, dunque, sarà dedicato principalmente alle Blind Auditions. Con questo termine intendiamo la fase iniziare del gioco. In cui 100 aspiranti cantanti si esibiranno dinanzi alla giuria. Ogni giudice, a loro volta, ha un tasto, il cosiddetto ‘I want you’. Che potrà essere schiacciato tutto quelle volte che il giudice riterrà idoneo il cantante per la fase successiva. Novità pazzesca di questa edizione è il Blocca Coah. Ovvero, uno dei quattro giudice potrà bloccare, per ben due volte, gli altri coach affinché non si ‘accaparri’ lo stesso talent. In questa prima fase, inoltre, ogni giurato può trattenere quattordici concorrenti. Al suo termine però, alla quinta puntata quindi, verrà fatta una scrematura in ogni squadra. In moda da provocare una drastica riduzione. Da quattordici concorrenti, infatti, ce ne saranno solo sei. Dopo le Blind Auditions si entrerà nel vivo del gioco. Dalla sesta puntata, infatti, assisteremo alla Battle. In cui ogni giudice sceglierà, tra i componenti delle loro squadre, 3 concorrenti. I quali, a loro volta, dovranno scontrarsi nella settima puntata. Ovvero, nella semifinale. Meglio conosciuta come la fase dei Knockout. Solo quattro di loro, però, accederanno alla finale. Che andrà in onda il 4 giugno 2019. Durante questa puntata, quindi, verrà decretato il vincitore tramite televoto dal pubblico. Colui che ne uscirà vincitore, avrà il diritto ad un contratto discografico.

I primi concorrenti del talent

La prime puntate del famoso talent ci hanno regalato davvero tantissimi momenti unici. Non soltanto, infatti, è stata possibile notare la perfetta sintonia tra i diversi coach. Ma non è passata affatto inosservata l’estrema bravura di ogni singolo concorrente. A proposito, per chi non avesse seguito la puntata, vi anticipiamo che i primi concorrenti e le prime squadre sono state formate. Anche se, come detto precedentemente, per adesso si tratta soltanto di una fase iniziale. Al termine delle cinque puntate dedicate alle Blind Auditions, ogni singolo concorrente dovrà applicare al proprio team una scrematura. Scegliendo, così, i concorrenti che dovranno scontrarsi alle Battle. Cosa accadrà, quindi, nelle prossime puntate? Non ci resta che seguire lo show.

The Voice of Italy 2019: anticipazioni quinta puntata del talent

Cosa accadrà, quindi, questa sera? Ovviamente, continueranno le audizioni. Questa che andrà in onda questa sera, infatti, è l’ultimo appuntamento dedicato alla formazione delle squadre. Dopodiché, si passa direttamente alle Battle. Chi, quindi, avrà l’opportunità di lavorare con i coach? E, soprattutto, chi formerà la squadra per ultimo? In ballo, ricordiamo, c’è una sfida davvero succulenta. Per tutto questo, e molto altro ancora, l’appuntamento è alle 21:30 su Rai Due con The Voice of Italy.