Sabrina Ferilli, incubo stalking: è perseguitata da un uomo da cinque anni
Sabrina Ferilli, incubo stalking: è perseguitata da un uomo da cinque anni

Sabrina Ferilli incubo stalking, è perseguitata da cinque anni: il dramma dell’attrice romana.
Sabrina Ferilli sta vivendo un periodo davvero difficile. La bellissima attrice romana è infatti perseguitata da cinque anni da un uomo che la segue ovunque lei vada. Una vera e propria pratica di stalking che sta facendo diventare la vita della Ferilli un vero e proprio incubo. Lo stalker di Sabrina, come riportato dal Corriere della Sera, sarebbe un uomo sui sessant’anni. Quest’ultimo pare sia riuscito ad entrare in possesso di informazioni molto riservate circa la vita della sua ‘vittima’, ovvero Sabrina Ferilli. Quello che inizialmente sembrava un fan e niente più, oggi si è trasformato in un vero incubo per la Ferilli che ha deciso così di denunciare l’uomo circa un mese fa. Una presenza fin troppo insistente ed inquietante per Sabrina che si è recata alla Procura di Roma è ha esposto denuncia contro l’uomo per stalking. Ora l’uomo, che non ha mai avuto manifestazioni di violenza fisica nei confronti della Ferilli, rischia una misura restrittiva.

Per essere sempre aggiornato in tempo reale sulla vicenda di stalking che ha coinvolto l’attrice romana Sabrina Ferilli, allora CLICCA QUI

Sabrina Ferilli perseguitata da uno stalking: le sue parole

Quelle dell’attrice romana alla Procura di Roma sono parole davvero raccapriccianti: “Mi segue ovunque, ormai lo trovo sotto casa, mi perseguita con lettere e regaliC’è sempre, me lo trovo davanti in continuazione. Mi aspetta sotto casa, compare quando prendo l’auto o passeggio”. Insomma una presenza, inquietante ed ingombrante per la vita della Ferilli che è perseguitata da quest’uomo da oramai cinque anni. Soltanto un mese fa però è arrivata la denuncia, dopo che Sabrina, per motivi lavorativi è entrata in contatto con il procuratore aggiunto Maria Maonteleone. La denuncia è stato un atto importantissimo. Infatti la Procura di Roma ha già identificato lo stalker. In secondo momento poi la Ferilli è stata anche convocata al Palazzo di Giustizia per il riconoscimento formale. In quella occasione l’attrice ha espresso tutte le sue angosce con queste parole: “Inizialmente, non avevo dato peso alla vicenda, ma adesso avverto questa presenza come una minaccia perché mi sento continuamente sotto osservazione e ho paura che questa storia possa ulteriormente degenerare“.